PekitProject

In arrivo la nuova certificazione PEKIT Privacy GDPR DPO

Home »  Esami »  In arrivo la nuova certificazione PEKIT Privacy GDPR DPO

In arrivo la nuova certificazione PEKIT Privacy GDPR DPO

Data: 21 gennaio 2018, pubblicato da , In Esami, No Comments

Il 4 maggio 2016 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo relativo alla protezione delle persone fisiche, con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

Il Regolamento, entrato in vigore il 25 maggio 2016, abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati) sostituisce il Dlgs 196/2003 (Codice della Privacy).

(http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=CELEX:32016R0679&from=IT)

La novità più significativa introdotta dal nuovo regolamento europeo consiste nell’obbligo per le aziende e per gli enti pubblici di designare un “Responsabile Protezione DatioData Protection Officer” (RPD/DPO) che dovrà essere un professionista competente, indipendente e potrà anche essere esterno all’ente/impresa.

Il Data Protection Officer è una figura dotata di una conoscenza specialistica della normativa e delle prassi in materia di protezione dei dati, anche nei casi di trattamenti effettuati su larga scala (art. 37). Il Data Protection Officer è una nuova figura professionale che va ad inserirsi nel panorama, già nutrito, dei consulenti aziendali sempre più proiettati ad una totale compliance in materia di sicurezza nelle aziende ed è quindi un manager che dovrà necessariamente avere approfondite conoscenze sia in campo normativo sia in materia di sicurezza informatica.

Il regolamento UE 2016/679 prevede la messa in atto di misure di sicurezza idonee, da adottare sulla base di una valutazione dei rischi, e la realizzazione di misure finalizzate a limitare tali rischi, quali, ad esempio, la cifratura (art. 32).

La figura di Responsabile Protezione dei dati / Data Protection Officer (RPD/DPO)

Entro il 25 maggio 2018 i soggetti che dovranno obbligatoriamente designare un DPO – Responsabile della protezione dei Dati sono:

  • Amministrazioni ed enti pubblici, fatta eccezione per le autorità giudiziarie;
  • tutti i soggetti la cui attività principale consiste in trattamenti che, per la loro natura, il loro oggetto o le loro finalità, richiedono il controllo regolare e sistematico degli interessati;
  • tutti i soggetti la cui attività principale consiste nel trattamento, su larga scala, di dati sensibili, relativi alla salute o alla vita sessuale, genetici, giudiziari e biometrici.

Un titolare del trattamento o un responsabile del trattamento possono comunque designare un Responsabile della protezione dei dati anche in casi diversi da quelli sopra indicati. Inoltre è previsto che un gruppo di imprese o soggetti pubblici possano nominare un unico DPO.

La certificazione PEKIT PRIVACY GDPR DPO – Data Protection Officer

Potendo vantare su un’esperienza maturata in oltre dieci anni di attività e con la solidità di una piattaforma d’esame che ha già erogato oltre 100000 esami, il dipartimento Ricerca e Sviluppo di Fondazione Sviluppo Europa ha sviluppato il percorso di certificazione PEKIT PRIVACY GDPR DPO – Data Protection Officer, il cui Syllabus è stato progettato con la collaborazione di importanti istituzioni quali:

  • STUDIO LEGALE De Grazia Roma, Milano, Frosinone
  • FORENSICS GROUP – associazione culturale e scientifica, interdisciplinare, che ha lo scopo di promuovere iniziative informative, formative, di sensibilizzazione e ricerca in materia di Criminologia, Investigazione e Sicurezza. 
  • IUSIT – Associazione del settore giuridico fondata esclusivamente da avvocati che operano in vari settori del diritto, dislocati su tutto il territorio nazionale, uniti dalla passione per l’informatica e la telematica,
  • I4SEC, gruppo di professionisti che si occupano sia della implementazione sia della gestione della sicurezza, declinata in ogni suo aspetto
  • MODiCT (Mediterranean Observatory on Digital Culture and Tourism – Unisalento) – Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo di Unisalento
  • ANIP Albo Nazionale Informatici Professionisti – Sito ufficiale dei professionisti dell’informatica.
  • ESPERTI.COM –  importante pool di professionisti del settore, con esperienza decennale nel settore della privacy, della sicurezza informatica e delle indagini digitali forensi.

Nata sulla scorta dei provvedimenti previsti dal Regolamento UE 2016/679 del 27/04/2016, la certificazione PEKIT PRIVACY GDPR DPO – Data Protection Officer si propone pertanto di certificare le conoscenze e le competenze che il Responsabile Protezione Dati – Data Protection Officer (RPD/DPO) dovrà possedere al fine di espletare gli adempimenti previsti dalla nuova normativa europea.

Le caratteristiche del percorso di certificazione sono in linea con gli “elementi per la valutazione e convalida dei risultati dell’apprendimento” dettati dall’UNI – Ente Italiano di Normazione introdotti dalla direttiva UNI DPO 11697-2017 del novembre 2017 (Attività professionali non documentate – profili relativi al trattamento e alla protezione dei dati personali – requisiti di conoscenza, abilità e competenza – sez. 6)

La certificazione PEKIT PRIVACY GDPR DPO – DATA PROTECTION OFFICER nasce con lo scopo di estendere ulteriormente l’offerta di certificazioni PEKIT project, arricchendo Il catalogo delle certificazioni PEKIT Advanced. È prevista a breve la messa in linea degli esami di certificazione PEKIT DPO – Data Protection Officer, che entreranno a far parte della piattaforma d’esame attualmente distribuita ed utilizzata in oltre 300 “PEKIT Center”, centri di formazione e certificazione PEKIT autorizzati da Fondazione Sviluppo Europa e presenti in tutto il territorio nazionale. (http://www.pekitproject.it/retepekitcenter/)

La certificazione PEKIT PRIVACY GDPR DPO – Data Protection Officer è stata voluta e progettata allo scopo di completare il percorso di certificazione rivolto ai professionisti della IT security aziendale già intrapreso attraverso le certificazioni PEKIT Security e PEKIT Computer Forensics.

Facebook
Commenti disabilitati.